Insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Casa Cardinale Maffi per il quadriennio 2023-2027

Il primo agosto 2023, si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Maffi. A nominarlo, come da statuto, sono stati l’ordinario diocesano di Pisa, mons. Giovanni Paolo Benotto, e il Collegio dei Consultori dell’Arcidiocesi di Pisa (che nomina un solo membro). Il Consiglio è composto dal presidente Franco Falorni e dai consiglieri Cesare Allegretti, Antonio Cecconi, Giuseppe Meucci, Carlo Alberto Orvietani e Andrea Piccaluga. Dovrà essere nominato prossimamente un ulteriore consigliere indicato dal Comune di Cecina. Francesco Andreoni è stato scelto come assistente del Presidente e don Antonio Cecconi come vice Presidente. Il vescovo di Pisa ha anche nominato l’Organo di Controllo composto da Daria Dalle Luche, Francesco Mariotti ed Elena Tangolo. Le nomine hanno confermato il Consiglio di Amministrazione uscente a sottolineare che la linea intrapresa negli ultimi anni sta dando frutti positivi e che l’indicazione è di proseguire sulla stessa strada con forza e decisione.

Franco Falorni, ha detto che la rivoluzione della Maffi deve continuare, alla ricerca dell’eccellenza nel proprio settore di riferimento. La missione è di far star bene gli assistiti, qui chiamati Sorelle e Fratelli Preziosi, mettendo insieme - ha detto Carlo Alberto Orvietani - la competitività economica con la coesione sociale. La Maffi da tempo opera per “uscire dai fortini per entrare nelle tende”, ossia per offrire a tutti una conoscenza diretta del tesoro della fragilità, un tesoro che fa cresecere in umanità e che non deve essere mai marginalizzato. Il prossimo appuntamento che la Maffi offre agli addetti ai lavori (dalla politica all’amministrazione del sanitario e sociale, agli operatori), ma anche ai comuni cittadini, è per il 30 settembre, in occasione del VI meeting, dal titolo “Io sono più di un algoritmo, il valore di una carezza”. La giornata è articolata in due momenti: dalle ore 9:30 alle 13 un convegno, a Pisa, presso l’auditorium dell’Opera Primaziale G. Toniolo, in piazza Arcivescovado, e la sera, alle 21, uno spettacolo teatrale, al Teatro Verdi di Pisa. Entrambi gli eventi sono stati preparati con la scrittura di un libro di Pacini Editore alle stampe, che è il secondo nella collana Scienze Sociali, a cura di Franco Falorni.

Il nuovo Consiglio e l’organo di controllo esprimono gratitudine per la fiducia accordata dall’arcivescovo di Pisa e dal Collegio dei Consultori.

Condivi questo post

La Commissione pari opportunità di Collesalvetti incontra la Fondazione

Nel pomeriggio di Martedì 13 aprile ha avuto luogo un primo incontro tra la Fondazione Casa Cardinale Maffi e La Commissione Pari Opportunità (CPO) del Comune di Collesalvetti.

La commissione, che è di recente costituzione, ha chiesto l’incontro per meglio conoscere le realtà del territorio che si occupano di fragilità e cura.

Presente oltre alla Maffi anche la Fondazione Luigi Scotto di Stagno.

L’incontro avvenuto online, è stato coordinato dal presidente della CPO Adriana Ciurli, alla presenza del sindaco Adelio Antolini e rivolto ai membri della commissione.

Da parte della Fondazione Maffi è stata fatta una presentazione a più voci illustrando i concetti chiave di un processo di trasformazione e rivoluzione delle proprie case e del proprio modo di operare.

La Fondazione Maffi a Collesalvetti gestisce tre realtà: Il Centro di Riabilitazione, aperto al pubblico e al territorio, con servizi di alta qualità, la Residenza per Disabili, ed il Centro Diurno. Nella residenza sono attivi due progetti innovativi: il progetto germoglio, che implica l’utilizzo di appartamenti dedicati all’esterno della struttura, è teso a favorire l’autonomia dei Fratelli Preziosi (così la Fondazione chiama i propri assistiti) disabili e la bottega della ceramica, come ambito di lavoro sociale. Entrambi i progetti sono modelli operativi rivolti alla riabilitazione e all’integrazione con il territorio.

I relatori dell’incontro  Massimo Rapezzi, Antonella Peroni, Patrizia Panicucci, Marta Lorenzo, Alessandra Desideri e Raffaela Togo hanno ben trasmesso  il significato di “prendersi cura dell’altro” e di “prossimità”.

Al termine è stata illustrata la “palestra di Gabriele”, un corso teorico pratico di allenamento alla prossimità, nato nella Fondazione, rivolto alla cittadinanza, dove si impara a relazionarsi con la fragilità e la differenza, percependoli come un valore in grado di umanizzare e migliorare ogni persona e la nostra società.

La Fondazione Maffi, ringrazia il Comune di Collesalvetti, il suo sindaco e la Commissione Pari Opportunità, con l’augurio che da questa iniziale interazione possano nascere progetti congiunti e una sempre migliore collaborazione.

Condivi questo post

1 aprile 2021 - Estrazione della Lotteria di Pasqua

Attraverso un webinar che ha collegato tutte le strutture della Fondazione Casa Cardinale Maffi, si è svolta l'estrazione dei cesti pasquali in palio. Vanessa Carli ha condotto la diretta dando la parola, oltre che alle diverse unità operative e allo studio Falorni, anche al Presidente, all'artista Bianca Passaglia, e a Sara Corona, della cooperativa il Simbolo. Un grazie speciale a chi ha diffuso i biglietti.

A questi link si può vedere o rivedere la diretta:

Pagina ufficiale della Fondazione Maffi su Facebook

Condivi questo post

Preparazione alla Santa Pasqua con Giovanni Paolo Benotto, vescovo di Pisa

25 marzo 2021

L’incontro, avuto luogo in rete, nel giorno della festa dell’Annunciazione e dell’inizio dell’anno tradizionale pisano, ha messo in collegamento le 8 strutture della Maffi e la sede amministrativa.

Il presidente Franco Falorni coordinando l’evento, ha dato voce a tutti i campi di gioco, le   case da dove, proprio nell’anniversario dei settecento anni dalla morte di Dante, operatori, familiari e fratelli preziosi hanno recitato poesie, alcune di celebri autori ed altre preparate per l’occasione.

La mattina è trascorsa all’insegna di pensieri, riflessioni e parole chiave che hanno caratterizzato l’ anno assai difficile che stiamo attraversando.

Dal nono campo di gioco, la sede, comunemente chiamato il “Palazzone” è spuntata, in modo non previsto, una palla da ginnastica. La palla è la particolare seduta di un nostro collega, Daniele Borghesi, che prende il posto dell’abituale sedia.

Per stare seduti sulla palla, sottolinea l’arcivescovo, dobbiamo tirare fuori da ognuno di noi l’equilibrio, la professionalità, l’allegria e la motivazione. 

La motivazione è ciò che caratterizza i maffini, che in preparazione della pasqua hanno organizzato una lotteria con l’aiuto di esercizi commerciali che faranno da ponte per la vendita dei biglietti. Parte del ricavato sarà devoluto per l’acquisto del quadro di Bianca Passaglia "Cordelia" che verrà donato al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale Santa Chiara di Pisa nell'ambito del progetto ogni donazione un sorriso della cooperativa Sociale il Simbolo.

Una pasqua all’insegna dell’unità, dell’impegno, e della speranza con una particolare vicinanza ai familiari, giocatori attivi delle nostre Case.

Condivi questo post

"TI INSEGNERO' A VOLARE" la Fondazione insieme a Roberto Vecchioni

Calambrone (Pisa), 18 ottobre, 2019

Per imparare a volare dobbiamo aprirci alla relazione. La persona nasce dalla relazione, mentre l’individuo esprime l’io chiuso in sé stesso. Per muoverci verso l’alto è essenziale sapere da cosa è posseduto il nostro cuore: se esso è attratto da Dio sarà più facile salire. Questi alcuni dei concetti espressi da Mons. Giovanni Paolo Benotto, vescovo di Pisa, a conclusione del congresso della Fondazione Casa Cardinale Maffi “Ti insegnerò a volare”.

(nel video le impressioni di Roberto Vecchioni dopo aver ascoltato l'interpretazione della sua canzone da parte dei Fratelli Preziosi e degli operatori della Fondazione Maffi)

Il meeting, che si è svolto nel Mercure Tirrenia Green Park di Calabrone (Pisa), ha interessato più di cinquecento persone profondamente coinvolte in una mattinata di lavori intensa e densa di emozioni.

Il pianista, e giovane attore, Emanuele Misuraca (serie televisiva La Compagnia del Cigno) ha eseguito musiche di Chopin, mentre gli attori dell’associazione Sacchi di Sabbia della Casa Circondariale di Pisa hanno interpretato il testo della canzone di Roberto Vecchioni che dà il titolo alla giornata.

Don Virginio Colmengna, della Casa della Carità di Milano ha spiegato quanto sia necessario oggi uscire da un egocentrismo rancoroso e aprirsi all’utopia dai piedi per terra, che fa leva sulla fragilità, per migliorare il mondo. Il filosofo Stefano Perfetti ha commentato come la vita sia una sorta di intreccio di mani, come si è visto nelle foto di Giovanni Padroni (il libro fotografico è stato presentato nell’occasione), in cui mani, uniche e differenti, si incontrano con altre mani, per dare e ricevere senso e significato.

Molto toccante è stata la sessione di Medicina Narrativa condotta da Andrea Fagioli, in cui Maria Chiara Sanvito (oncologa del Meyer e suora, festeggiata dall’intera platea per il suo compleanno), Andrea Becchetti, babbo di Alessandro, fratello prezioso che vive in una struttura della Fondazione Casa Cardinale Maffi, e il pittore tetraplegico Lorenzo Ludi, con il padre Alessandro, hanno testimoniato quanto sia possibile e rivoluzionario “volare senza le ali”.

Antonia Peroni, ha parlato de “La Palestra di Gabriele” ( https://lapalestradigabriele.it/ ) una scuola di prossimità che la fondazione Maffi promuove per pubblici diversi, dagli studenti agli imprenditori, dai religiosi ai semplici cittadini. Alessandra Graziosi, della Schola Occurrentes, ha presentato l’attività guidata da Papa Francesco, che lei coordina e che lavora con le scuole e le comunità educative pubbliche e private per ripristinare il patto educativo.

Particolarmente toccante è stato il video realizzato dalla Fondazione in cui i fratelli preziosi e gli operatori sanitari cantano la canzone di Vecchioni, il quale ha dichiarato: è bellissima l’interpretazione di chi si occupa di queste persone. Cantata benissimo, con grande intensità, grande voglia. Diventa un simbolo! Sento che questa canzone è diventata molto più importante di quando l’ho fatta perché allora era per la gente in genere, adesso invece ha uno scopo: uno scopo bello, umanitario. Mi avete fatto un regalo!” 

Laura Brizzi, dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest, ha affermato che la Fondazione Casa Cardinale Maffi, è un partner importante che stimola al cambiamento per l’intero comparto della salute e del sociale.

Per Franco Falorni il meeting è stato una nuova e importante occasione per diffondere la “rivoluzione culturale e pratica” che trae valore dalle debolezze, per cui la Fondazione è da anni impegnata. Il vescovo Giovanni Benotto ha espresso gratitudine alla Fondazione, e a tutto il personale, per quanto fa a favore dell’intera società civile, in un dialogo che coinvolge le comunità locali per promuovere i valori della fragilità come fonte di umanizzazione.

Condivi questo post

progetto "Alzheimer e territorio: una rete che sostiene"

Si è conclusa ieri, martedì 27 agosto 2019, presso la Casa per ferie Santa Maria Goretti a Marina di Cecina, la V^ edizione del progetto "Alzheimer e territorio: una rete che sostiene", promosso dall’Azienda ASL Area Vasta e realizzato dalla Caritas Diocesana di Volterra e ODA (Opera Diocesana di Assistenza) in collaborazione con Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus e AIMA Costa Etrusca Onlus e rivolto alle famiglie e alle persone affette da Demenza di Alzheimer e/o declino cognitivo lieve o moderato.

 

Il Progetto, avviato nel 2015 e fonte continua di entusiasmanti risultati, prevede soggiorni estivi per persone affette da demenza Alzheimer - e per i loro caregiver - presso la Casa per Ferie Santa Maria Goretti di Marina di Cecina (accogliente struttura ricettiva a poche centinaia di metri dal mare con 73 camere per 180 posti letto), con la possibilità di usufruire di interventi professionali di terapie non farmacologiche pensati e condotti da professionisti della Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus (un musicoterapeuta, un terapista della riabilitazione, un educatore professionale e/o terapista occupazionale e uno psicomotricista), del Consorzio Nuovo Futuro (un arteterapeuta, un animatore musicale, operatori socio assistenziali), del Centro UISP (istruttori ISEF specializzati in AFA, ‘attività fisica adattata’), dell’Associazione di promozione sociale Le Stanze del Sè (un arteterapeuta, un danzamovimentoterapeuta), dell’AIMA Costa Etrusca Onlus (counselor per il supporto ai caregiver), coadiuvati tutti dai volontari dell’ Associazione Volontari Alzheimer Parrocchia S. Carlo Cecina e delle associazioni coinvolte. 

 

Nella tavola rotonda a conclusione del progetto si è ancora una volta constatato quanto tale iniziativa costituisca una ampia efficace e diversificata risposta ai vari e complessi bisogni del territorio, 

 

Sono intervenuti

 

-      S.E. Mons. Don Alberto Silvani, Vescovo di Volterra;

-      Mons. Don Renzo Chesi, direttore della Caritas diocesana di Volterra;

-      L’assessore delle politiche sociali del Comune di Cecina, Fabio Pacchini;

-      il Presidente della Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus, Franco Luigi Falorni,

-      la Presidente AIMA COSTA ETRUSCA, Arianna Cerretti, e il Responsabile esecutivo Marinella Zagaglia;

-      Maria Pia Bini per Associazione Volontari Alzheimer Parrocchia San Carlo;

-      Don Andrea Parrini, direttore Casa per Ferie Santa Maria Goretti.

 

con le loro testimonianze hanno concluso la tavola rotonda, i volontari e i familiari che hanno partecipato al progetto.

 

Un sentito ringraziamento a tutti gli intervenuti.

 

Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus

 

 

Condivi questo post

“ti insegnerò a volare”, II° meeting FCCM… Work in Progress!

“ti insegnerò a volare”, II° meeting FCCM…

Work in Progress!

https://youtu.be/eAZ9_uqxAmQ

Le Aziende e i Professionisti che collaborano con NOI

Tutti insieme… verso “ti insegnerò a volare”: il II° meeting della Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus,

18 ottobre 2019 – Green Park, Calambrone (PI)

FCCM_Noi insieme a…

BANCA POPOLARE DI LAJATICO, ARCHITETTO CIAMPA, ARCHITETTO LAZZERONI, ARCHITETTO SALVADORI, ARJO, CHEF SERVICE, COLLECOOP, DAY, ECOLOGICS, IMP. EDILE FRANGERINI, FEDERCON MEDICAL S.N.C., GIEMMETHERMOCLIMA, GRUPPO, LUPI, HC ENGILABES & SAFE srl, I ELECTRIC, INGEGNER BECHI, NUTRISENSE ITALIA S.R.L., PAOLINELLI COSTRUZIONI, PRISMABROKER, RENTOKILL-INITIAL, TOMMASINI SRL, TOSCANA FULL SERVICE, UMBERTO VALORI  MULTIDATA & C.S.N.C., UNIRA S.R.L., VMC Medical S.r.l.

II° meeting FCCM

Info: 0586 617215 - 0586 617223 - 339 3817347

Iscrizioni: https://fondazionemaffi.it/secondomeeting/

Condivi questo post

Da tutti i tuoi Colleghi: arrivederci carissima Nadia!

Un immenso abbraccio a Nadia!

"Auguri di cuore per la tua nuova vita senza il badge, l'orario, il telefono, le e-mail, le incombenze, le scadenze e tutto quanto. 
Sei e sarai sempre una splendida Collega! Vienici a trovare quando vuoi e più che puoi: in organico o in pensione... sei sempre una di Noi!"

https://www.facebook.com/FondazioneMaffi/posts/2739721469375911?__xts__[0]=68.ARDAhO1jCiRloeToDPozI-9mozHWejrDz4A0Ykl2svqKm_Amd_T0fQ99owiMsiuxine4-0cCKLSoX1hptw7_VRlqQOJxtniO_21ooSn7vtyed8JgBCfA881hyhTWv0TZtCF4EeN0CjGcoJrXEgngxoInM2c-pmwB3n5J4Exk65htM7ULUaLGPNxUZt7FH_hSrgKcu9oQrQ_ZpU5Nf8MYbOEEBNkDqgU36S9yY2pe1rYHxREoLNzf8dV6IGecsFXpEfm4vd32Byqyi0J0H2BD8b0tCywH3mvwHSXp8u_biNE0bLyw0idPh4ilcitXBNNPe4Gt&__tn__=-R-R

Condivi questo post