Paura del nemico invisibile – Nicolo’ Terminio

   Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus   promuove

    “San Cerbone non si ferma” 

  –     un momento di riflessione sulla crisi sanitaria che stiamo vivendo.

 venerdì 8 maggio, ore 14:30-15:30 “Paura del nemico invisibile” (Dott. Nicolo’ Terminio)

diretta Facebook , diretta Youtube

 

Gli incontri sono aperti a tutti gli interessati

venerdì 8 maggio, ore 14:30-15:30 “Paura del nemico invisibile” (Dott. Nicolo’ Terminio)

venerdì 22 maggio, ore 14:30-15:30 “Salute, the day after” (Onorevole Rosy Bindi)

venerdì 5 giugno, ore 14:30-15:30 “Informazione, tra fake news e verità” (Dott. Marco Tarquinio)

venerdì 19 giugno, ore 14:30-15:30 “La cura della casa comune” (Onorevole Ermete Realacci)

Interverrà l’Arcivescovo di Pisa, sua eccellenza mons. Giovanni Paolo Benotto

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

29 maggio 2020 Prima Giornata Nazionale degli Operatori Socio Sanitari 29 Maggio 2020

29 maggio 2020 Prima Giornata Nazionale degli Operatori Socio Sanitari

La Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus festeggia e ringrazia i suoi Operatori Socio Sanitari, e tutti i loro colleghi della sanità pubblica e privata.

APPUNTAMENTI 18 Maggio 2020

Salute, the day after – Rosy Bindi

“Salute, the day after”, il  secondo webinar di “San Cerbone non si ferma” Venerdì 22 maggio alle ore 14:30, in diretta web, l’onorevole Rosy Bindi, già ministra della sanità negli anni 1996-2000, dialogherà con operatori e responsabili della Fondazione.

RSD Santa Caterina Collesalvetti 16 Maggio 2020

12 maggio 2020, le uova di cioccolato della Croce Rossa per i fratelli preziosi di Collesalvetti

La pandemia ostacola e rallenta anche la solidarietà… ma non l’arresta; e neanche le uova di cioccolato:  un grande grazie di cuore ai volontari della Croce Rossa di Pontasserchio (PI) che hanno donato ai nostri ragazzi un graditissimo carico di uova di Pasqua, arrivato solo in questi giorni a causa delle restrizioni, ma doppiamente apprezzato.

torna all'inizio del contenuto