i primi vaccini anti-Covid nelle nostre case

Come già è stato fatto in questi giorni in molte strutture sanitarie del nostro paese, questo pomeriggio, presso l’Unità Operativa di Cecina, e venerdì 1 gennaio 2021, presso l'Unità Operativa di Rosignano, verranno somministrate le prime dosi di vaccino anti Covid: oggi saranno vaccinati 16 fratelli preziosi e 2 operatori.
L'Azienda USL Toscana Nord Ovest ha dato priorità agli assistiti presso le RSA; il numero ridotto di dosi che saranno somministrate in questi primi giorni è determinato dall'ottenimento, non sempre immediato, del necessario consenso informato là dove l'assistito è seguito da un tutore o da un amministratore di sostegno, così come dai tempi vincolanti per l'iter di somministrazione. 


dall'U.O. di Cecina
, mercoledì 30 gennaio 2020

La frase è sempre la stessa, ridondante: “Il tanto sperato giorno è arrivato!”. Quasi un anno è durata l’attesa di tornare alle vecchie abitudini: oggi finalmente si concretizza, o quantomeno c’è la speranza che si incominci a concretizzare.
Tra i corridoi si respira felicità, trepidazione ma anche quel velo di tensione per la paura dell’ignoto.
I nostri fratelli preziosi, quelli consapevoli, hanno accolto con gioia tutto questo mentre non sono mancati i dubbi da parte dei familiari di molti altri

Condivi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più

Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus

VIA DON PIETRO PARDUCCI 1
57023, San Pietro in Palazzi

C.F. / P.IVA
00276530490
info@fondazionemaffi.it
phone-handset linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram